Salta al contenuto principale

Contrasto discriminazione LGBT+ CRT

Contrasto della discriminazione e benessere individuale e di coppia delle persone LGBT+: un progetto per informare e creare consapevolezza

Il presente progetto è stato finanziato dalla Fondazione CRT - Richieste Ordinarie 2021. Titolare: Prof. Luca Rollè.

Il progetto si pone l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza, gli/le studenti/studentesse universitari/e e i/le professionisti/e (avvocati, psicologi, assistenti sociali, personale medico e infermieristico, insegnanti ed educatori) rispetto ai temi legati alle identità sessuali, alle complessità date dall’appartenenza ad una minoranza sessuale o di genere, e all’influenza che tali complessità hanno sul benessere individuale e di coppia, e sulla possibilità di accedere ai servizi. L’iniziativa ha l’obiettivo di promuovere maggiore conoscenza rispetto a tali argomenti riducendo così gli atteggiamenti negativi nei confronti della popolazione LGBT+ (omo-, lesbo-, bi-, transfobia) e promuovendo l’inclusività all’interno della comunità e dei servizi, al fine di favorire il benessere e la salute individuale e di coppia. In ultimo, in continuità con il servizio di counseling e di colloquio psicologico, il servizio di colloqui per gli studenti e lo sportello anti-violenza, l’iniziativa mira a creare uno spazio sicuro (Safe Space) all’interno della struttura universitaria, accessibile da student* UNITO LGBT+ e gestito da esperti sulle tematiche LGBT+, che favorisca lo scambio sui temi legati alle identità sessuali (attraverso attività strutturate e non strutturate) in un contesto di inclusività e reciproca attenzione.

Il progetto prevedrà un momento di valutazione prima dell’inizio del corso di formazione (valutazione ex ante), una valutazione al termine del percorso formativo (valutazione ex post) e una 6 mesi dopo (follow up). La valutazione avverrà attraverso la somministrazione di questionari anonimi volti a rilevare le conoscenze sulle tematiche LGBT+ e gli atteggiamenti nei confronti delle minoranze sessuali e di genere espressi dai/dalle partecipanti alla formazione. Qualora sia prevista l’assegnazione di crediti formativi (CFU per gli studenti/le studentesse universitari/e; ECM per i professionisti) verrà predisposta una prova finale ad hoc (esame di profitto) per valutare il livello di apprendimento raggiunto. 

Responsabile Scientifico: Rollè Luca
Struttura di Afferenza: Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di Genere (CIRSDe; Università degli Studi di Torino)

Altre Strutture dell’Ateneo coinvolte:
Dip. di Filosofia e Scienze dell'Educazione: Angelica Arace / Laura Elvira Prino
Dip. Cultura, Politiche e Società: Raffaella Ferrero Camoletto
 

Partner del progetto:

  • Associazione QUORE 
  • Università di Cagliari   
  • Sapienza Università di Roma    
  • Centro e Teatro Bellarte - Associazione Tedacà   
  • Servizio LGBT - Comune di Torino
     

Data di inizio progetto: 20/01/2022
Data di fine progetto: 19/07/2023

Ultimo aggiornamento: 10/04/2024