Medicina genere-specifica e diritto

Da Giovedì 1 Dicembre 2022 alle ore 15:00, a Venerdì 2 Dicembre 2022 alle ore 13:00
Dalla scienza sperimentale al diritto alla salute: le opportunità, gli ostacoli, le sfide

Università degli Studi di Torino | Dipartimento di Giurisprudenza
Campus Luigi Einaudi | Sala Lauree Blu Grande | Lungo Dora Siena 100, Torino

 

Convegno interdisciplinare organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche dell’Università degli Studi di Torino.
Con il patrocinio del CIRSDe.

 

PROGRAMMA

 

1° dicembre 2022

Diretta Webex

 

Ore 15 Saluti introduttivi

 

Ore 15:30 I sessione “La medicina genere-specifica: le opportunità, gli approcci e le applicazioni”

 

Introduce e modera: Tullia Penna, Ricercatrice in Filosofia del diritto (Università di Torino)

 

Relazioni
Quale bioetica per la medicina genere-specifica?
Patrizia Borsellino, Professoressa ordinaria di Filosofia del Diritto (Università Milano Bicocca)

 

Medicina di Genere: salute, cultura e differenze
Silvia De Francia, Ricercatrice in Farmarcologia (Università di Torino)

 

La medicina genere-specifica come servizio pubblico
Sergio Foà, Professore ordinario di Diritto amministrativo (Università di Torino)

 

Il ruolo del genere nella legislazione evidence-based
Alessia Farano, Ricercatrice in Filosofia del diritto (LUISS Guido Carli)

 

«Noi e il nostro corpo». Medicina genere-specifica e differenza sessuale.
Angela Condello, Ricercatrice in Filosofia del diritto (Università di Messina)

 

Dibattito, intervengono

Patrick Nerhot, Professore ordinario di Filosofia del diritto (Università di Torino)
Maria Borrello, Professoressa associata di Filosofia del diritto (Università di Torino)

 

Ore 18:30 Chiusura dei lavori della prima sessione

 

2 dicembre 2022
Diretta Webex

 

Ore 10 Saluti e ripresa dei lavori

 

Ore 10:30 II sessione “Uguaglianza e differenza: chiavi di riflessione nella medicina genere-specifica”

 

Introduce e modera:
Norma De Piccoli (Professoressa ordinaria di Psicologia Sociale e Psicologia di Comunità - Presidente del CIRSDe)

 

Relazioni
Riflessioni femministe sulla medicina genere-specifica

Susanna Pozzolo, Professoressa ordinaria di Filosofia del diritto (Università di Brescia)

 

Uno, nessuno e centomila: la salute delle persone nell’ottica della medicina di genere
Valeria Raparelli, Ricercatrice in Medicina interna (Università di Ferrara)

 

“Medicalizzazione di genere”: healthism e intersezionalità
Rosaria Pirosa, Ricercatrice in Filosofia del diritto (Università di Modena e Reggio Emilia)

 

Il danno non patrimoniale alla vita sessuale delle donne in peri e menopausa
Joëlle Long, Professoressa associata di Diritto privato (Università di Torino)

 

Ore 13 Chiusura dei lavori

 

 

Segreteria organizzativa: Tullia Penna, tullia.penna@unito.it

In allegato la locandina dell'evento in formato PDF