Concorso creativo MIND THE GAP

Da Giovedì 30 Aprile 2020 alle ore 08:00, a Martedì 30 Giugno 2020 alle ore 23:45

 

MIND THE GAP

Il contest che invita i giovani creativi a riflettere sulle discriminazioni di genere a partire dall’Archivio di Bianca Guidetti Serra

 

Dal 30 aprile al 30 giugno 2020 il Centro studi Piero Gobetti lancia MIND THE GAP, il contest creativo che, a partire dalla figura e dall’archivio di Bianca Guidetti Serra, invita giovani creativi e grafici tra i 18 e i 30 anni a realizzare un manifesto pubblicitario contro le discriminazioni di genere.

 

I dati sempre più preoccupanti sulla disparità tra uomo e donna, il ruolo del patrimonio culturale come asse portante per lo sviluppo e la formazione degli individui, un fondo d’archivio di riconosciuto interesse storico: si tratta di tre elementi che, se a un primo sguardo appaiono difficilmente integrabili, celano in trasparenza una fitta trama di connessioni e intersezioni.

 

In quest’ottica si inserisce la volontà del Centro studi di invitare il mondo dei creativi a confrontarsi con la figura di Bianca Guidetti Serra, di cui conserva l’archivio professionale, e con il problema delle disuguaglianze di genere: che si tratti di rivendicazioni per la parità salariale, del diritto di voto, del divorzio o dell’aborto, il contrasto alle disparità è infatti l’elemento che ha orientato l'impegno dell’avvocata.

 

Per partecipare, è necessario iscriversi compilando il form presente sulla pagina del sito dedicata al contest entro il 30 giugno 2020. Ad iscrizione avvenuta, i partecipanti avranno tempo fino a domenica 13 settembre 2020 per inviare le loro opere, ovvero manifesti di grafica pubblicitaria in formato 70x100 cm, all’indirizzo mail mindthegap@centrogobetti.it. Una giuria composta da esperti della comunicazione grafica, di tematiche di genere e di Guidetti Serra decreterà un vincitore e selezionerà le dieci migliori opere. Il vincitore verrà comunicato entro il 30 settembre 2020 e riceverà un premio di 1.000 € lordi.

 

Con questo progetto, il Centro conferma l’attenzione verso le tematiche di genere rinnovando la collaborazione con il CIRSDe (Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di Genere), l’ARDP (Archivio delle Donne in Piemonte) e la casa editrice Ananke lab. Parallelamente, riconosce la ricchezza che nasce dall’incontro con realtà creative come la Scuola Internazionale di Comics di Torino e le associazioni Plug e Print Club Torino. Viene rafforzata, inoltre, la partnership con il Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Bianca Guidetti Serra, con il Polo del ‘900 (di cui è Ente partner) e con la società di progettazione e marketing culturale Niniqa.

 

Il contest creativo si inserisce nel progetto Non un archivio di meno. Valorizzazione dell’archivio di Bianca Guidetti Serra per il superamento delle discriminazioni di genere, realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

 

Per maggiori informazioni e per consultare il testo del bando clicca sul seguente link: